l

Ut wisi enim ad minim veniam, quis laore nostrud exerci tation ulm hedi corper turet suscipit lobortis nisl ut

Recent Posts

    Sorry, no posts matched your criteria.

Saturday and Sunday - CLOSED
Contact Us For Help
New York, W2 3XE
Image Alt

Donare il sangue

Chi può donare?

I requisiti per diventare donatori sono molto semplici.
Dai 18 anni di età fino all'età massima di 65 anni, con un peso di almento 50Kg, in buone
condizioni di salute e con stili di vita senza comportamenti a rischio.

ETÀ

Compresa tra i 18 e 60 anni (i donatori periodici possono invece donare fino a 65 anni il sangue intero e fino a 60 plasma. Oltre i 65 anni solo a giudizio del medico Avis e non oltre i 70 anni);

PESO

Corporeo superiore a 50 chili.

STATO DI SALUTE

Buono: sentirsi bene e svolgere normali attività e non avere alcune malattie quali diabete, malattie cardiovascolari importanti, anemia, etc.

STILE DI VITA

Nessun comportamento a rischio che possa compromettere la nostra salute e/o quella di chi riceve il nostro sangue.

Chi non può donare?

    •  chi soffre di patologie cardiovascolari importanti, ulcera gastrica o duodenale, anemia
    •  chi fa uso abituale di droghe
    • chi è positivo per il test dell’epatite C (anti-HCV)
    • chi è positivo per il test della sifilide (TPHA o VDRL)
    • chi fa uso eccessivo di bevande alcoliche (alcolisti cronici)
    • chi è positivo per il test AIDS (anti-HIV 1)
    • chi è positivo per il test dell’epatite B (HBsAg)
    • chi ha rapporti sessuali ad alto rischio di malattie infettive trasmissibili (es.rapporti occasionali, promiscui, a pagamento)

Possono verificarsi condizioni per cui si può essere sospesi temporaneamente o definitivamente dalla donazione di sangue, per malattie stagionali, per interventi chirugici, per l’assunzione di farmaci o per viaggi all’estero in paesi a rischio malattie.

CHI DONA IL SANGUE DONA LA VITA

Diverse sono le motivazioni che hanno portato ciascuno di noi alla decisione di far dono del proprio sangue, ma ogni motivazione deve comunque confrontarsi con un dato di fatto cruciale: il Sangue, fondamentale per tante terapie, per gli interventi chirurgici e spesso unica possibilità per
salvere una vita, non può essere ottenuto se non dalla volontaria donazione di una persona.
Donare il sangue è un gesto di solidarietà.

PERCHE’ DONARE

  • La disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo di cui ciascuno di noi può usufruire al momento del bisogno.
  • Non c’è sostituto per il sangue umano, esso non è riproducibile in laboratorio.
  •  La donazione di sangue aiuta a controllare la propria salute.
  • Il fabbisogno di sangue è in aumento: molte cure non sarebbero possibili senza la disponibilità di sangue.
  • La donazione periodica facilita la programmazione della raccolta e la gestione delle situazioni di urgenza, come d’estate quando il fabbisogno di sangue aumenta.
  • Il sangue è necessario tutti i giorni: in Italia servono circa 8000 unità di sangue al giorno

UNISCITI A NOI!

Puoi diventare un socio oppure un volontario non donatore.
Per avere maggiori informazioni scrivi a info@avisromano.it